Colibrì ‒ Puntata #09 ‒ Paolo Nori

23 aprile 2018

Colibrì: i libri, per becco di chi li legge ‒ Un programma che vuole dar voce ai lettori, per chiacchierare di libri con leggerezza e passione

A cura di Seba Marvin, con Olmo Cerri e Sara Rossi-Guidicelli


🕮 IN QUESTA PUNTATA

Tu l’hai trovata l’autrice o l’autore giusto per te? Non per forza ognuno deve averne uno, che sia chiaro. Ma quando lo si trova, di solito lo si riconosce subito. Bastano poche pagine, per saperlo. Anche se poi, magari, sono in realtà necessari diversi libri, per convincersene. E allora ecco una puntata di Colibrì dedicata a uno di questi autori giusti, almeno per qualcuno.

Nato a Parma nel 1963, Paolo Nori ha un modo di scrivere che non lascia indifferenti. Una scrittura “senza imballaggio”, che non segue le regole imparate a scuola, e che riversa sulla pagina un flusso di parole capace di ricreare in chi legge immagini spesso forti e sorprendenti. Che sia lo scrittore giusto anche per te?

Qui il testo del mini-monologo: http://sebamarvin.com/tutti-i-libri-che-dovresti-leggere/


🕮 LIBRO SVIZZERO DEL MESE

La cura di Arno Camenisch (Keller Editore, 2017; traduzione di Roberta Gado)

«Un uomo e una donna, nell’autunno della loro vita, vincono un soggiorno in un elegante albergo a cinque stelle nella splendida Engadina.

In quel luogo incantevole la donna sente rivivere ancora una volta desideri e aspirazioni, mentre l’uomo è vittima della paura, dell’insicurezza e affronta tutto come se fosse il suo ultimo viaggio. Per fortuna ha con sé l’inseparabile borsa di plastica dove tiene tutto quello che gli può servire.

In questo libro Camenisch alterna quarantasette miniature nelle quali seguiamo i due anziani, il loro rapporto ma anche le domande fondamentali, che sono poi di tutti: da dove veniamo, che cosa volevamo diventare, dove stiamo andando? L’amore, la vita e la morte, le domande senza tempo che trovano una risposta proprio quando l’esistenza è all’imbrunire.

Un’opera profonda e lieve, ironica e arguta, capace di regalarci storie umane, anzi umanissime, talvolta tragicomiche e sempre ridotte a una essenzialità tale da renderle vere agli occhi di ogni lettore.»

Il sito dell’autore: arnocamenisch.ch/


🕮 LA RECENSIONE DI BOOKS CAFÉ

Un giorno di gloria per Miss Pettigrew di Winifred Watson (Neri Pozza, 2008; traduzione di I. Zani)

a cura di LaurArt (blog Books Cafésito web; canale youtube)

 


🕮 L’AGENDA

Ecco gli appuntamenti e le iniziative che vi abbiamo segnalato in questa puntata:

  • FESTIVAL ‒ dal 2 al 6 maggio torna Chiassoletteraria, che per la tredicesima edizione propone come tema i tabù; il programma e tutte le informazioni necessarie le trovate sul giornale del festival, distribuito nelle librerie del Cantone, e sul sito internet della manifestazione: https://chiassoletteraria.ch/
  • DOCUMENTARIO ‒ il nuovo documentario di Elvira Dones è dedicato allo scrittore Alberto Nessi, Gran premio svizzero di letteratura nel 2016; si intitola Alberto Nessi: fiori d’ombra e verrà proiettato in anteprima al cinema Plaza di Mendrisio sabato 28 aprile alle 20h30, mentre verrà riproposto a Storie su RSI LA1 domenica 13 maggio alle 20h40: https://www.rsi.ch/g/10373609
  • MISCELLANEA ‒ il 23 maggio si svolgerà in tutta la Svizzera la prima Giornata della lettura ad alta voce, di cui abbiamo parlato nella scorsa puntata; le Edizioni Casagrande hanno pubblicato Lei è un altro paese di Saleh Addonia, finanziato in parte da una campagna di crowdfunding di cui avevamo riferito; ed è disponibile nelle librerie anche La chiave nel latte di Alexandre Hmine (Gabriele Capelli Editore, 2018), vincitore del premio Studer/Ganz presentato settimana scorsa.

Reading list:

  • Paolo Nori ‒ La piccola battaglia portatile (Marcos y Marcos, 2015)
  • Daniele Benati, Paolo NoriBaltica 9 (Laterza, 2008)
  • Paolo Nori, a cura di ‒ Repertorio dei matti della città di Bologna (Marcos y Marcos, 2015)
  • Arno CamenischSez Ner (Edizioni Casagrande, 2010; traduzione dal romancio e dal tedesco di Roberta Gado)
  • Arno CamenischSez Ner (Éditions d’en bas, 2010, edizione trilingue romancio, tedesco e francese; traduzione dal tedesco di Camille Luscher)

Playlist:

  • Lord ScaffardingtonStrade case
  • Giovanni TruppiLa domenica (videoclip)
  • AloanThe Good Day (Better in Springtime, 2007)