Tosti ‘sti testi ‒ Puntata #17 ‒ Negrita

14 maggio 2018

Tosti ‘sti testi – Quando scatta l’ora di gettare uno sguardo ai testi delle canzoni

a cura di Seba Marvin

Puntata rock e nostalgica, la diciassettesima di Tosti ‘sti testi. Partendo dal più recente album dei Negrita, band toscana formatasi nel 1992, si è gettato uno sguardo al passato, cercando di capire com’è cambiata la società nel frattempo, appoggiandosi come sempre ai testi delle loro canzoni. Ma per una volta, oltre a dare importanza alle parole ‒ come da DNA del programma ‒ si è parlato un po’anche di chitarre e di chi, come Drigo, la chitarra solista del gruppo, le suona con le dita: spazio quindi anche a Mark Knopfler, per anni voce e lead guitar dei Dire Straits, e al chitarrista giapponese Oshio Kotaro, con un suo bellissimo pezzo intitolato 太陽のダンス.

www.sebamarvin.com

https://www.facebook.com/tostistitesti/

Playlist:

  1. NegritaSiamo ancora qua (Desert Yacht Club, 2018)
  2. NegritaCambio (Negrita, 1994)
  3. NegritaWar (Paradisi per illusi, 1995)
  4. Negrita1992 (Radio Zombie, 2001)
  5. Mark KnopflerWhat it is (Sailing to Philadelphia, 2000)
  6. NegritaHemingway (Radio Zombie, 2001)
  7. Negrita ‒ Provo a difendermi (Reset, 1999)
  8. Negrita ‒ La rivoluzione è avere 20 anni (Desert Yacht Club, 2018)
  9. Negrita ‒ Lasciami dormire (XXX, 1997)
  10. Oshio Kotaro ‒ 太陽のダンス (Dramatic, 2003)