Tosti ‘sti testi ‒ Puntata #05 ‒ Thomas Sankara

6 aprile 2017

Tosti ‘sti testi – Quando scatta l’ora di gettare uno sguardo ai testi delle canzoni

a cura di Seba Marvin

Thomas Sankara, talvolta soprannominato il Che Guevara africano, è stato presidente del Burkina Faso dal 1983 al 1987, prima di venir assassinato da un gruppo armato, al culmine di un colpo di stato organizzato dal suo grande amico e braccio destro Blaise Compaoré, il quale ha poi ininterrottamente condotto il Paese fino al 2014, quando è stato costretto ad andarsene dalla pressione mediatica e popolare, alimentata dal movimento sociale Balai Citoyen, la scopa dei cittadini, di ispirazione sankarista, che è quindi riuscito nel suo intento di fare pulizia in un governo ritenuto corrotto e autoritario.

Ma perché parlarne in un programma musicale? Prima di tutto, all’origine del Balai Citoyen ci sono due musicisti: il rapper Smockey e il DJ e musicista reggae Sams’k Le Jah. Poi, Thomas Sankara stesso era un musicista, attivo negli anni ’70 nella jazz band Tout-à-coup e autore dell’inno burkinabé suonato e cantato ancora oggi. Ma soprattutto, perché la sua storia personale e le sue idee, per le quali ha pagato con la vita, hanno continuato a ispirare milioni di africani e non solo, fra cui tanti, tantissimi musicisti.

www.sebamarvin.com

https://www.facebook.com/tostistitesti/

playlist:

  1. Sams’k Le Jah ‒ Thomas Sankara
  2. Smockey ft. Biri Lingani ‒ Hymne à la bravoure
  3. Junior Tshaka ft. Smockey ‒ Remise en question (360, 2016)
  4. Junior Tshaka ft. Awadi & Mary N’Diaye ‒ La limite (360, 2016)
  5. Awadi ft. Noumoucounda Sissoko ‒ Oser inventer l’avenir (Présidents d’Afrique, 2010)
  6. Fiorella Mannoia ‒ ConVivere
  7. Thomas Sankara ‒ Ditanyé (L’inno della vittoria)
  8. Cheikh Lô ‒ Sankara

 

Intervista a Junior Tshaka con voice over in ITALIANO

Intervista a Junior Tshaka in originale (FRANCESE)

jrt_press_2016_79-mfJunior Tshaka

ojlwf6dThomas Sankara

sankara

Una commemorazione di Sankara

L’immagine di copertina è stata creata a partire da “Toast’d Chick’n Pesto Sando”, Creative Commons BY-NC-SA Joe Mud (https://www.flickr.com/photos/joemud/)