La Luce Nascosta – Stagione 1 – #33

Alla scoperta dei segreti della musica antica
A cura di Giorgio Sonzogni & Tiziana Enrico

Per quanto si consideri l’anno 1750 come una pietra miliare che segna il confine tra musica antica e musica moderna, in realtà le tendenze che vengono definite dai musicologi come “stile classico” non subentrarono direttamente ai modelli barocchi ma si affermarono gradualmente. Conosciamo meglio gli autori che accompagnarono le ultimissime fasi del Barocco fino agli albori del Classicismo.

Luigi Boccherini, Quintetto per archi in Mi maggiore Op. 11 n. 5 G 275, III. Minuetto

ALBUM

La Magnifica Comunità dir. Enrico Casazza

“Top 30 Most Popular Wedding Classics

Brilliant Classics


Giuseppe Tartini, Sonata a violino e basso in Sol minore “Il Trillo del Diavolo”, II. Allegro

ALBUM

Imaginarium Ensemble dir. Enrico Onofri

“Veracini, Tartini, Bonporti: Devil’s trill

Passacaille


Wolfgang Amadeus Mozart, Quartetto per archi n. 15 in Re minore K 421, III. Minuetto

ALBUM

Quatuor Mosaiques

“Mozart: String Quartets Nos. 14 and 15

Naïve


Joseph Haydn, Sonata per fortepiano N. 23 in Si maggiore, Allegro moderato, Larghetto. Sostenuto e triste

ALBUM

Paul Badura-Skoda

“Six Lost Piano Sonatas by Joseph Haydn

Koch Schwann