Nell’Occhio Del Ciclone – Stagione 1 – #9


Nell’occhio del ciclone” é la nuova trasmissione di radio Gwendalyn, nata con l’intento di vivere al meglio questo momento che per tanti é portatore di confusione e disorientamento. Questa trasmissione vuole dare voce a delle situazioni che di solito non fanno notizia. Ora più che mai abbiamo bisogno di nutrirci di buone notizie.


Siamo arrivati alla nona ed ultima puntata della trasmissione “Nell’occhio del ciclone”.

Abbiamo iniziato con la testimonianza di Valeria che ascoltandosi ha trovato la sua formula unica per la sua guarigione. 

Catalina ci ha fin da subito suggerito di non dare troppa importanza ai mass media e ci ha fatto ricordare che abbiamo sempre la possibilità di scegliere come vivere ogni situazione. Ci ha anche suggerito di guardarci intorno per nutrirci di bellezza e a proposito di bellezza, Rita ci parla della bellezza collaterale che ogni esperienza contiene. Rita ci presta gli occhiali psico-spirituali facendoci vedere un ulteriore parte del diamante. 

Vanita ci fa entrare nel mondo infinito dell’alimentazione, facendoci ricordare che l’alimentazione è un potere, e che se lo sappiamo gestire diventiamo potenti. Nella quarta puntata la danza è stata protagonista. 

Danza quella roteante che ci permette di stare nel nostro centro, rendendoci consapevoli della consapevolezza e della bussola interiore, che di conseguenza ci portano ad una coscienza allargata. 

Patricia, ci ha dato tanti spunti e strumenti per vivere il momento, ci mostra la sua visione della persona come animale pensante e divino, e dell’importanza di “scriteriarsi”.

La puntata dedicata ai Media, ha evidenziato che chi sta dietro ai media sono esseri umani, i quali hanno avuto paura, poiché toccati in prima persona; tuttavia ci invitano a farci la nostra idea andando a cercare altre informazioni per avere un panorama più ampio.

Melitta condivide la sua esperienza quella che mantiene un giusto distacco, grazie anche alla sua origine nordica. Melitta ci fa inoltre ricordare di mantenere vivo il buon senso.

Con Luciana donna psicologa e psicoterapeuta, abbiamo parlato degli effetti collaterali dovuti alle misure prese durante il periodo di lock down, oltre che lei vivendo in Italia, ha avuto un’esperienza ancora più forte della nostra.

Cinzia ci fa ricordare che l’essere umano non si nutre di solo cibo, dunque parliamo di ciò che nutre l’anima, come la cultura e della profezia che sarà “l’arte a salvare il mondo”, poiché l’arte è l’espressione di sé.

Incontriamo nuovamente Rita che ci parla di cambiamento e di tradizioni ereditate.

Albert Einstein ci ricorda che: l’immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l’immaginazione abbraccia il mondo.

Da qui nascono due domande che faccio ai nostri generosi ospiti:

  1. Che dono ti ha portato il COVID19?
  2. Qual è il tuo sogno? Raccontalo al presente, già realizzato. Dunque descrivilo anche nei dettagli se vuoi.

Ed ecco che potrete ascoltare una cascata di sogni di persone di diverse età, nazionalità parlando in diverse lingue.

Un grazie speciale a Valeria, Catalina, Vanita, Rita, Patricia, Reto, Matteo, Sal, Melitta, Luciana e Cinzia, che hanno partecipato alle puntate che vi ricordo potete sempre riascoltare sul sito della nostra radio: www.radiogwen.ch

Ecco i sogni di questa nota puntata, grazie di cuore a:
Flora, José, Gaia, Giorgio, Simona, Rita, Sarwat, July, Petra, Annie, Bianco, Sandro, Laura, Verena, Isabelle Werner, Gabriella, Brigitte, Melitta, Ursula, Mario, Patricia, Manuela (Amira), Loredana, Cristina, Drago, Michele, Bea, Emanuela, Dafne, Sofia, Macrina, Mara, Simba, Ursula, Sarwat, Veronica, Michela e Benedetta.

 

Concetti e parole che si sono ripetute:

Ascolto di sé, Tempo, Cambiamento, Vita, Morte, Amarsi, Conoscersi, Madre Terra e Condivisione.

 

Playlist

  • Deva Premal  “om asatoma”
  • Preghiera universale “la grande invocazione” (The Great Invocation)
  • Mercedes Sosa “Todo cambia”
  • Jim Boyd & Kyo – T “Unity”
  • 432Hz Attract Love In All Forms

 

 

Continuo a ricevere gli audio di sogni, dunque sicuramente arriverà un’altra puntata su questa meravigliosa manifestazione della creazione. E a proposito di manifestazione ci troviamo venerdì 25 settembre 2020 per incontrarci a sognare assieme.

A cura di Samah Gayed, Operatrice Olistica, Master Intercultural Communication, www.yabalady.com

Resto a disposizione di leggere le vostre richieste e proposte, vi invito a scrivere a questo indirizzo:

samah.gayed@radiogwen.ch

Buon Ascolto e buona estate a tutti