Seventeen Seconds – Stagione 3 – #4

31 gennaio 2019
Rubrica Musicale (New Wave, Dark, Synth/Electro Pop, New Romantics, 80’s)
A cura di Herbert Pacton & Federico Juan Rossi

Seventeen Seconds accende i suoi microfoni su Radio Gwen per farvi compagnia e farvi passare 2 ore con i suoni dei mitici anni 80…. ma non solo…. avremo sempre un orecchio teso verso il presente per scoprire i nuovi gruppi che ancora oggi ricalcano e cercano di tenere viva quest’ondata musicale…..

In onda ogni ultimo Giovedì del mese dalle ore 12.30 – alle 14:30

Seventeen seconds è nato da una passione smisurata per il periodo che ha cavalcato la musica a tra la fine degli anni 70 e tutto il 1980. Herbert e Federico tra una pezzo musicale e l’altro, accompagneranno gli ascoltatori attraverso notizie improbabili recuperate da tutto il mondo e qui la differenza da altre trasmissioni che si occupano di musica Dark, New Wave… si fa sentire.

You only need seventeen seconds to love them…

Scaletta Puntata:

In questa puntata, abbiamo il grandissimo onore di avere in scaletta

“VIDI AQAUM”

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Biografia

I Vidi Aquam sono una storica formazione dark wave di Milano attiva dal 1994, e dopo vari cambi di line-up, dal 2006 la band è stabilmente composta dal suo fondatore Nikita (voce, synth, programming), Daniele Viola (dal 1998: chitarra, programming, voce) e Fabio Degiorgi (dal 2001: basso, programming).

La band milanese ha all’attivo 3 album in studio, 2 CD live, vari Mini-Ep in Cd e tape e la partecipazione a molte compilation.
I V.A. hanno calcato i palchi di varie parti d’Italia, Germania, Svizzera, Malta, ed hanno suonato insieme a nomi storici della scena come Peter Hook & The Light, the March Violets, Faith and The Muse, Norma Loy e Stalingrad. Inoltre la band è stata citata in vari libri sulla dark wave tra cui: “Music To Die For”, “21st Century Goth” di Mick Mercer, “Il Dark: guida alla musica oscura” di Ivano Galletta e “The Goth Bible” di Nancy Kilpatrick.

VIDI AQUAM  “Oberland”
(Mini CD, Rosa Selvaggia, RS 13)

Presentazione nuovo EP “Oberland” (MiniCD Rosa Selvaggia, RS 13)

Dopo 5 anni dal precedente album “Fog Vision” i Vidi Aquam tornano con il nuovo EP “Oberland”.
Il lavoro è un concept dedicato a Berlino, città che vive sul mito del passato ma che in realtà sta morendo a causa della gentrificazione provocata da un turismo globalizzato di massa e dal movimento Hipster che a causa di un atteggiamento finto artistico ha provocato l’innalzamento degli affitti denaturalizzando interi quartieri, quelli in cui una volta si rimaneva affascinati dall’anima della città.

Il nuovo EP uscirà su mini-CD a fine Novembre 2018 in edizione limitata di 300 copie per la label “Rosa Selvaggia” e conterrà 5 tracce inedite con atmosfere dark wave e postpunk.

Il mini album è venduto su Bancamp e Discogs.

The new mini album will be released at the end of November 2018 by “Rosa Selvaggia” label,
in a 300 copies limited edition, and it will  feature five dark wave & post punk tracks,
very composite stylistically as usual on every Vidi Aquam record.

“Line up”

Nikita – Voice, Synth, Programming, Lyrics
Fabio Degiorgi – Bass, drums, programming
Daniele Viola – Guitar, drums programming

“Etichetta Discografica”
Rosa Selvaggia

“Web” 

“Contatti”

vidiaquam@rosaselvaggia.com

 

Vidi Aquam – The Puppets Show